• Informazioni Base
  • Attrazioni
  • Volo + Hotel
  • Mappa Hotel
  • Recensioni

OFFERTA

Gran Canaria l’isola dalla primavera eterna.

E’ una delle Isole Canarie, di origine vulcanica, un piccolo continente in miniatura caratterizzata da una varietà di paesaggi molto particolari; conta circa 60 km di spiagge su una totalità di 236 km di costa.

Per la sua favorevole posizione gode di un clima straordinario in ogni periodo dell’anno e tra novembre e gennaio le temperature massime arrivano anche a 24/25°C.

 

COME MUOVERSI

L’aeroporto di Gran Canaria si trova nella Bahía de Gando, nella parte Est dell’isola a circa 20 km di distanza da Las Palmas de Gran canaria.

Dall’aeroporto si arriva alle varie località dell’isola soprattutto sfruttando l’autostrada che attraversa l’isola da Nord a Sud e incrocia tutte le strade minori dell’isola; altrimenti il servizio di autobus è abbastanza efficiente con corse che coprono tutte le zone più turistiche.

Las Palmas

In questa località è possibile trovare due interessanti spiagge, la lunga spiaggia sabbiosa di Las Canteras, situata più a Nord della città, oppure, completamente immersa nella natura la più selvaggia Playa del Confital, un paio di km più a Nord.

Las Canteras è la spiaggia cittadina di Las Palmas ed una delle più note dell’isola, circa 3 km di spiaggia di sabbia e ricorda un po’ le spiagge californiane con il lungomare pedonale ricco di ristoranti e locali. Perfetto per fare lunghe passeggiate o per una corsetta immersi in un piacevole scenario.

La spiaggia è l’ideale per le famiglie con i bambini visto il suo fantastico arenile. Ma non solo, la parte sud della spiaggia è il punto migliore per gli appassionati di surf.

Maspalomas

Le dune di Maspalomas sono un altro dei paesaggi naturalistici da visitare, dal fascino indescrivibile; si tratta di un’area di circa 400 ettari che comprende le dune, una piccola laguna e un palmeto. Ma la vera attrazione sono proprio le dune di sabbia, praticamente un deserto sul mare, un vero spettacolo della natura che ogni giorno grazie alla potenza del vento cambia forma; si tratta di un piccolo deserto di qualche kilometro di diametro, che confina con l’oceano da un lato e con i centri urbani di Maspalomas e Meloneras dall’altro.

Puerto de Mogán

Piccolo centro urbano nel Sud-Ovest dell’isola, è una delle più colorite chicche da visitare a Gran Canaria.

Un colorato quartiere, dall’inconfondibile stile mediterraneo, sviluppatosi attorno al suo porto turistico ricco di fiori, calli e canali, casupole e ristoranti.

Insomma, pur essendo in pieno Oceano Atlantico, le case colorate abbarbicate sulla collina, i vicoli stretti e i piccoli ponti che attraversano il borgo marinaro si ispirano a stili architettonici e ambientazioni tipicamente mediterranee .

Anfi del Mar

Si trova vicino a Puerto de Mogàn, è forse la spiaggia più bella di Gran Canaria, una piccola insenatura dalla sabbia bianca finissima, palme e un mare cristallino calmissimo. E’ lunga circa 80 metri ed  è riparata dai venti.

La piccola spiaggia si raggiunge scendendo una scalinata panoramica dove da subito si ammira lo spettacolare paesaggio e l’incredibile mare color turchese.

Caldera de Bandama

La Caldera de Bandama è una delle particolarità naturali più interessanti da visitare a Gran Canaria per chi ama camminare.

E’ un cratere profondo circa 220 metri ed ha un diametro di circa un chilometro, interamente ricoperto da vegetazione, dove al suo interno è possibile scendere tramite un sentiero di poco più di due km. Sicuramente un itinerario di trekking diverso dal comune! Infatti la caldera di Bandama, attraversa il belvedere di Cornical per continuare attraverso le Casas de Fondo, la Grotta delle Bodegas, lo stagno di El Culatón e l’incrocio di Tres Piedras.

HOTEL 22/04/2020-29/04/2020 – CLICCA QUI

VOLO 22/04/2020-29/04/2020 – CLICCA QUI

Volo Diretto Pisa – Las Palmas



Booking.com

Nessuna recensione

Be the first to review “Gran Canaria €189, Una Settimana, Volo+Hotel”